CESY
Caipo Easy Slub Yarn
CAIPO presenta CESY, il nuovo sistema innovativo per la produzione di filato fiammato (di qualsiasi titolo e utilizzo) con le opzioni Multicounte Multitwist, frutto dell’esperienza ultra quarantennale maturata nel settore della filatura con la produzione dei pionieristici Fiammatori Pneumatici dei primi anni settanta, agli affermati CSM90 e CSTU da cui deriva.
Vantaggi e caratteristiche
Nel nuovo CESY il Centro Ricerca & Sviluppo CAIPO ha sintetizzato le indicazioni ed i suggerimenti raccolti dal mercato e dai suoi clienti presenti in 50 Nazioni. Queste indicazioni , abbinate al nuovissimo hardware dalle prestazioni elevatissime, fanno del CESY uno strumento customizzato al mercato in modo affidabile, innovativo ed importantissimo per lo sviluppo di qualsiasi nuovo filato con caratteristiche sempre più personalizzate, senza porre alcun limite alla fantasia dell’Utilizzatore.
Grazie all’estrema semplicità di programmazione ulteriormente potenziata e le grandi prestazioni del CESY, non esistono più limiti alla realizzazione di qualsiasi filato fiammato!

Il CESY è applicabile ad ogni tipo di filatoio ad anello ed open end, sia di vecchia che di nuova costruzione, ed è formato dalle seguenti parti principali:

  • Interfaccia Utente (UI) separata dal quadro comando filatoi (interfaccia macchina) e dotata di grande “touch-screen” per semplice ed immediata impostazione dei programmi.
    Ogni Interfaccia Utente (UI) può comandare fino a 8 Filatoi od Open-end.
  • Quadro Comando filatoi (MI) per l’interfacciamento con i Filatoi od Open-end, in cui sono contenuti gli azionamenti digitali.
    Ogni quadro comandi può gestire fino a 2 Filatoi od Open-end, in funzione della configurazione utilizzata.
    Ogni Quadro Comandi (MI) può essere dotato di CPS (CAIPO Power Supply) per gestire le interruzioni della tensione di alimentazione.
  • Software CAIPO SMART SLUB EVALUATION (CSSEV) per la realizzazione dei programmi di filatura con il nuovo innovativo linguaggio di programmazione vettoriale ad oggetti.


  • CARATTERISTICHE TECNICHE PRINCIPALI:

    CONTROLLO ELETTRONICO DELLO STIRO E DELLA TORSIONE AD ELEVATISSIMA PRECISIONE
    ottenuta con il comando diretto degli alberi di alimentazione (superiore e intermedio) e di uscita (opzionale) tramite motori brushless gestiti digitalmente da CAN-BUS .
    Ciò riduce i giochi meccanici con il vantaggio di eliminare i punti fini nel filato ed inoltre semplifica il cambio di articolo nel filatoio potendone impostare i parametri tramite l’Interfaccia Utente (UI) e non mediante il tradizionale cambio di pulegge nella testata della macchina.

    GAMMA DEGLI STIRI NOMINALI: da 5,00 a 300,0 (dipende dalla macchina di filatura)

    TORSIONE IMPOSTABILE: in TPM (giri/m) oppure TPI (giri/”)

    VARIAZIONE DELLA TORSIONE: da 30% al 300% della torsione nominale, nella versione multicount - multitwist.

    FUNZIONE SFALSATORE (OFFSET) attivabile sia per filo fiammato che multicount e multitwist per ottenere programmi di lunghezza infinita.

    DIAGNOSTICA POTENTISSIMA che registra, per ogni macchina collegata, tutti gli eventi, compresi eventuali errori, avvenuti durante gli ultimi 30 giorni di lavoro.

    TELEDIAGNOSTICA, che, tramite la rete Internet, consente di inviare ad un server remoto (CAIPO) i dati raccolti dalla diagnostica, per una più rapida identificazione e soluzione di eventuali problemi.

    TIPOLOGIE DI FILATO REALIZZABILI:
    Normale
    Fiamma positiva, con spessore maggiore del titolo di base
    Fiamma negativa, con spessore inferiore al titolo di base
    Fiamma strutturata a spessore variabile
    Multicount con variazione della torsione
    Multitwist
    Qualsiasi combinazione delle tipologie precedenti

    CARATTERISTICHE DI PROGRAMMAZIONE
    CESY supera il concetto limitativo di linee di programmazione, sostituito dall’innovativo sistema di programmazione vettoriale ad oggetti che permette di definire precisamente il profilo dell'effetto (fiamma, pausa, fiamma su fiamma ecc) da realizzare agendo anche singolarmente sui coni di inizio e fine fiamma anziché impostare rampe dello stesso valore per tutto il programma. I vari profili definiti in questo modo, sono salvati come oggetti che possono essere facilmente richiamatiall’interno di ogni programma così da creare la sequenza desiderata di effetti sul filo.

    Parametri di ogni oggetto:
  • spessore fiamme: da 1,00 a 9,00 con passi di 0,01
  • spessore fiamme negative: da 0,10 a 1,00 con passi di 0,01
  • cono di inizio fiamma: da 2 a 999 mm
  • cono di fine fiamma: da 2 a 999 mm
  • lunghezza totale di ogni oggetto: da 0 a 999.999 mm (= 999,999 m)
  • numero di oggetti inseribili in ogni programma: 2.500
  • Lunghezza massima del programma: 2.500.000 metri!
    Nomi dei programmi: 8 caratteri alfanumerici
    Nessun limite al numero di programmi memorizzabili nella stazione di programmazione, fino a 8 programmi memorizzabili nell’Interfaccia Utente (UI)
    Memoria esterna di supporto per i programmi e le impostazioni su chiave USB
    Rampe di accelerazione e decelerazione associate direttamente ad ogni fiamma (coni di inizio e fine fiamma) memorizzate con il programma. Le rampe non sono quindi tutte della stessa lunghezza, ma è possibile assegnare rampe differenti all’interno dello stesso programma di fiammato al fine di eliminare la presenza di punti fini che si possono creare dopo fiamme molto spesse.
    Possibiltà di realizzare filati con fiamme extracorte la cui lunghezza è inferiore alla lunghezza della fibra.
    Possibilità di inserimento successivo di “moduli” opzionali per il comando di ulteriori funzioni ed applicazioni quali il Filopiù ed il Colorpiù.
    immagine tessuti